Sarà una edizione da record quella dell’ottavo Memorial Filippo Lemucchi, in programma a Migliarino dal 2 al 10 settembre prossimi e dedicato al giovanissimo calciatore, morto a 11 anni, in circostanze tragiche. Alla sua memoria il Migliarino Calcio e la famiglia dedicano dal 2011 una parte dei proventi del torneo, destinandoli a progetti nel villaggio di Dumdomà, vicino a Burdwan, in India. Filippo ha così migliorato molte vite, continuando a fare gol di solidarietà, grazie alla generosità dei suoi genitori e della società calcistica in cui militava con passione ed entusiasmo.

Quest’anno saranno 12 le squadre partecipanti, di cui sette professionistiche. Ad Empoli, Livorno, Prato, Pistoiese, Lucchese e Pontedera che hanno ancora una volta confermato le loro precedenti partecipazioni, a questa edizione si aggiunge la Fiorentina che per la prima volta parteciperà alla manifestazione.

Per i dilettanti, oltre alla scontata conferma del Migliarino Vecchiano, saranno della partita la Sestese che torna anche quest’anno mentre tra le new entry c’è un’altra formazione pratese: quella del Maliseti Tobbianese cui si aggiungono la Massese ed i livornesi del Portuale Guasticce.
I dilettanti parteciperanno con la squadra dei nati nell’anno 2005, mentre i professionisti gareggeranno con i nati del 2006.

Fischio d’inizio, in memoria di Filippo, sabato 2 settembre alle 15.30 con la gara inaugurale tra Massese-Portuale Guasticce, mentre la finale è in programma il 10 settembre alle 18.30. Bhalobasa sarà di nuovo presente alla premiazione, per stare vicino alla famiglia e per esprimere ancora il proprio ringraziamento, anche alla società e alla FIGC per questo importante e costante gesto di solidarietà.

Lascia un commento

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

richiesto