Mi capita spesso di pensare ai viaggi fatti con il Bhalobasa, ma il primo viaggio che facemmo in Burkina nell’Aprile 2006 per tanti versi è stato davvero speciale, e adesso, a più di due anni e mezzo di distanza, con tanti progetti realizzati, tanti bambini sostenuti e tanto altro ancora, è ancora più bello ripensare a quei giorni.

Ripenso a….

….alla partenza dei 4 pionieri del Burkina, (Alessandra, David, Alessandro ed io) mandati da Armando con poche informazioni…e aleatorie…ma con la sua spinta e la sua carica che quello che stavamo facendo poteva essere davvero importante…per loro e per noi…

….alla forza che ci ha dato l’approccio iniziale di ogni viaggio del Bhalo: fare amicizia, conoscersi, costruire “Ponti tra le persone, tra le culture, tra i popoli….”

Ripenso a….

……alla creazione di una serie di relazioni con persone stupende del luogo, e con dei missionari in un paese, Tougourì, dove il clima e l’aridità danno veramente poche speranze agli abitanti.

…..all’incontro con Barbara, Baldo e Oliviero, persone diversissime, ma tutte speciali che ci hanno ospitato e ci hanno fatto integrare con quella realtà sfortunata ma meravigliosa…

…..agli occhi dei nostri amici Burkinabè, ai loro sorrisi, al loro entusiasmo, al loro amore…

E’ bellissimo adesso pensare ai tanti progetti realizzati, dall’ospedale di Tanghen, al sostegno al Centro Nutrizionale e al nuovo ostello del villaggio, all’aiuto all’associazione dei malati di AIDS o all’intervento per la crescita delle associazioni di lavoratori del luogo…..ai tantissimi bambini che sosteniamo, e al fatto che una nostra volontaria, Serena, vivrà tre anni a Tougouri, insieme con loro, grazie a un Progetto che abbiamo fatto in collaborazione con la Diocesi di San Miniato.

Spero che questi ricordi rimangano sempre indelebili dentro me… spero di ritrovarmi a scrivere ancora emozioni come queste…emozioni che condivido con la famiglia del Bhalobasa ma anche con gli amici del Burkina…

Leave a reply

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

required

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.