Coraggio Italia!

Questa foto (grazie Claudio Marabotti) riassume bene, visivamente, l’emozione di tutti (tantissimi!) messaggi e telefonate che stiamo ricevendo dai nostri referenti e amici… dall’India, dal Burkina Faso, dalla Tanzania, dalla Repubblica Democratica del Congo e dall’Uganda.

Daniel, Damase, Sharmistha, Paschal, Marie Jeanne, Deodatus, Grazia e Patrizia, tanti bambini e bambine, le loro insegnanti, i nostri referenti… vi siamo immensamente commossi e grati.

Sappiamo quali battaglie e sfide combattete e vincete ogni giorno e non potremmo esservi più vicini, anche se adesso non possiamo esserlo come vorremmo e come torneremo a essere.

La solidarietà non ha confini e distanze, arriva sempre e raggiunge tutti. Così come i sentimenti!

Stiamo bene, seguiamo le regole e ogni precauzione, per proteggere noi stessi e gli altri… leggendo le vostre parole, sentendo il vostro affetto… stiamo ancora meglio. E molti di noi aiutano chi invece adesso non sta bene, in tanti modi.

Il Coronavirus è pericoloso, molto contagioso e ci sta mettendo a dura prova, ma tra le tante cose che ci avete insegnato in questi 29 anni, è che niente è mai insuperabile se ci sono solidarietà, impegno, attenzione, rispetto reciproco e… speranza. Rassicuriamoci a vicenda, visto che stiamo vivendo una pandemia.

Grazie… torneremo presto a riabbracciarci!

Leave a reply

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

required

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.