REP.DEM DEL CONGO

I bambini dell'ambasciatore

A novembre 2020 Luca Attanasio, allora Ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo, inizia la sua collaborazione con le associazioni operative in Congo della rete ForumSaD. Luca voleva riunire le associazioni italiane che ogni giorno lottano per i diritti dei bambini del Congo, per mettere insieme le energie e dare modo agli italiani di fare del bene in questo fragile paese attraverso un intervento di sistema efficace. L’Ambasciatore non ha avuto il tempo di vedere realizzato il suo sogno: a febbraio 2021 è stato assassinato nel Nord Kivu, insieme all’autista Mustapha Milambo e al carabiniere Vittorio Iacovacci. Luca non c’è più, ma le sue idee e il suo entusiasmo sono ancora vivi e, nel rispetto del lavoro che lui aveva iniziato, quattordici associazioni umanitarie della rete Congo di ForumSaD si sono costituite in un gruppo di lavoro autonomo che ha preso il nome di “I bambini dell’Ambasciatore”. Il gruppo è nato per volontà di Zakia Saddiki, moglie dell’Ambasciatore, per rafforzare l’impatto generato dalle singole organizzazioni nel miglioramento delle condizioni di vita dei bambini del Congo, nel ricordo e nel segno di Luca Attanasio.