di Silvia Marini

30 anni di vita! Bhalobasa ne ha fatta di strada! Radici profonde, lontane nel tempo e nello spazio, da cui trarre slancio e linfa vitale, sguardo proiettato nel futuro. Un’associazione in perenne movimento, pronta a cogliere le sfide sempre nuove che il nostro tempo ci presenta.

E così, per ricordare i nostri 30 anni, con l’attenzione e il rispetto che meritano, abbiamo organizzato momenti di incontro e di condivisione, aperti a tutti coloro che provano a comprendere il nostro tempo confuso. Abbiamo avvertito la necessità di ascoltare testimonianze elevate, che fossero per noi fonte di ispirazione, che potessero, in qualche modo, indicarci la strada.

Grazie alla mediazione di Mimma Scigliano, che ringraziamo, abbiamo incontrato Ciro Corona e Don Massimo Biancalani.

Sabato 19 giugno, nello splendido parco di Camugliano, Ciro Corona, attivista per i diritti civili a Scampia, impegnato nella promozione della legalità, ci ha fatto conoscere la bellezza di una terra lontana dagli stereotipi cui siamo abituati, una terra vivace, ricca di idee e di creatività, ci ha parlato delle tante persone che con fatica cercano il proprio riscatto e affermano la propria dignità.

È nato un dialogo intenso, che aprirà la strada a nuovi percorsi, che intraprenderemo insieme.

Poi, sabato 3 luglio, in un altro bellissimo parco, a San Rossore, Don Massimo Biancalani, insieme a tre ragazzi della comunità di Vicofaro, ci ha parlato di accoglienza verso i migranti e di solidarietà, con l’immediatezza di chi dell’accoglienza ha fatto una ragione di vita. I ragazzi si sono presentati, con la loro freschezza e il loro talento, poi hanno lasciato parlare i fatti. In un silenzio assorto e meditativo, alle prese con i nostri perché, abbiamo ascoltato la loro testimonianza, espressa in un italiano incerto eppur chiarissimo.

Parole forti, su cui riflettere, che suonano per noi come un invito a proseguire, con sempre maggior impegno e determinazione, nel nostro cammino di giustizia.

Proseguono gli eventi per il nostro trentennale!

Appuntamento sabato 3 luglio nella splendida cornice di La Sterpaia-San Rossore per incontrare Don Massimo Biancalani, il “prete che disobbedisce e accoglie”. La prenotazione è obbligatoria, di seguito i dettagli.

Programma della giornata

– Ore 14:00-16:30 percorso nel parco di San Rossore con il trenino (costo 10 Euro);

– Ore 18:00 Don Biancalani e i ragazzi di Vicofaro raccontano l’esperienza di accoglienza di Chiesa Ospedale da Campo (partecipazione gratuita, occorre la prenotazione per tenere conto del numero dei partecipanti).

– A seguire cena insieme alla Sterpaia (costo 20 Euro).

La prenotazione è obbligatoria, basta scrivere una mail a comunicazione@bhalobasa.it (valida in presenza di mail di risposta) e ci è indispensabile per conoscere il numero dei partecipanti per la normativa Covid e a fini logistico-organizzativi.

Vi domandiamo anche, cortesemente, di specificare se sarete presenti per l’intero pomeriggio e a cena o solo per l’incontro o comunque per quale fase dell’evento.

Grazie per la collaborazione! Vi aspettiamo e… passate parola!

di Luisa Scordamaglia

Bhalobasa ha dato il via alle varie iniziative che animeranno quest’anno del trentennale e ha cominciato inaugurando la nuova sede operativa che condividerà con l’OdV El Comedor , che si trova all’interno del Circolo ARCI Balalaika, in via Leopoldo Pilla a Pisa.
Grazie a tutti coloro che hanno voluto vivere con noi questo momento molto bello.
Grazie agli amici dell’OdV El Comedor, con i quali, siamo sicuri, inizierà una meravigliosa rete di collaborazione.
Per la nostra associazione avere un luogo di riferimento a Pisa è un grande risultato e una bella ripartenza.