di Irene Giorgi

Qualche settimana fa vi abbiamo raccontato la storia di Shila, una ragazzina di un villaggio rurale del centro del Bengala Occidentale, rimasta gravemente ustionata quando era piccola, e dell’intervento di chirurgia plastica che ha potuto fare grazie all’interessamento dell’Associazione Bhalobasa e al Treno Sanitario organizzato dal Governo Indiano. L’operazione era andata bene e la ragazza, dalla camera operatoria del treno,  era stata trasferita in un piccolo ospedale nelle vicinanze della sua casa. Adesso è a casa e la sua avventura continua; sta affrontando la convalescenza, le cui spese sono state coperte da molti generosi donatori.  La nostra referente Sharmista ci ha informato che al controllo, dopo circa un mese, le cose vanno bene e, come vedete nell’ultima foto, Shila è finalmente sorridente. Adesso la speranza di poter recuperare la funzionalità del braccio e della cessazione dei dolori al petto è davvero concreta!

Shila e Sharmista al ritorno a casa dall’ospedale

La visita di controllo

Dopo la visita di controllo, finalmente un bel sorriso che ci scalda il cuore!

Lascia un commento

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

richiesto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.