Un momento importante per la famiglia del Bhalobasa e per la comunità di Perignano. Sabato 12 febbraio, nella Chiesa di Santa Lucia di Perignano (Pisa), alle 21.15, l’Orchestra Giovanile Universitaria di Pisa, diretta da Manfred Giampietro, ricorderà Gloria Brogi, prematuramente scomparsa, ma viva nella sua voglia profonda di fare il bene, con un bellissimo concerto.
E’ stata l’associazione “Amici di Gloria Onlus” ad organizzare questo evento, per uno scopo benefico: raccogliere fondi per il “Progetto Morapai”, in collaborazione con il Bhalobasa. L’ingresso, infatti, sarà libero, e le offerte raccolte saranno interamente destinate ai bambini di questo villaggio del Bengala Occidentale, a sud-est di Calcutta, in cui il Bhalobasa sta operando da anni. Ed è proprio la fraternità che lo anima a battezzare questo concerto “per Gloria”. La scomparsa di questa donna dall’umanità spiccata, ha colpito tutti e la sua mancanza non può che essere intensa, soprattutto per le persone a lei più intimamente legate. Ma riempie di meraviglia e conforta la straordinaria capacità della sua famiglia e dei suoi amici, e sono tanti, di aver raccolto i suoi desideri e di averli immediatamente trasformati in un qualcosa di concreto, in una Onlus dal nome semplice e pieno di calore, che segue la direzione dello sguardo luminoso di Gloria: occuparsi dei bambini, specialmente di quelli più sfortunati, e del loro bene, dandogli la possibilità di costruire un futuro a misura del loro sorriso, grande e bello come i loro occhi neri.
L’Orchestra Giovanile Universitaria di Pisa, che di giovane ha solo l’entusiasmo, il nome e l’anagrafe dei musicisti essendo già una splendida e solida realtà del panorama musicale, interpreterà un programma interessante: “Antiche Danze ed Arie per Liuto”, di Ottorino Respighi, “Orchestral Suite n.2”, di Johann Sebastian Bach, “Sinfonia n.25”, di Wolfgang Amadeus Mozart. La preparazione, il talento e la passione del direttore d’orchestra e di questi musicisti (tra i quali la violinista Carlotta Rossi, figlia di Gloria e volontaria del Bhalobasa), ne siamo certi, vi sorprenderà e vi coinvolgerà, regalandovi una serata speciale come il suo obiettivo: ricordare e donare.

Leave a reply

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 

required

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.