Visita e sopralluogo al dispensario di Tiébélé, durante il viaggio in Burkina Faso, accolti con affetto dalle nostre referenti sul posto suor Blandine e suor Celine.
Grazie ancora a Pedrollo!
📌bbiamo fatto anche un altro importante sopralluogo a Toécé dove stiamo contribuendo alla costruzione di tre classi di una scuola materna, accolti da suor Bernardine, altro nostro punto di riferimento.
Dedicare i nostri pranzi e le nostre cene a progetti fondamentali come questi per la popolazione, registrare la vostra partecipazione sempre numerosa, accogliere la vostra generosità e verificare sul posto che tutto vada avanti per il meglio è essenziale sia per il nostro dovere di trasparenza sia come stimolo continuo ad andare avanti.
Con il pranzo di domenica 2 dicembre a Forcoli (contribuiremo alla costruzione e ristrutturazione del Liceo di Katana, in Repubblica Democratica del Congo. Anche in questo caso vi daremo conto, passo dopo passo, di come procedono i lavori e del loro completamento.
🥰 Grazie ancora a tutti e a tutte!

Un altro gruppo di volontari e volontarie, guidato dal presidente Alessandro Cipriano, sta raggiungendo il Burkina Faso per ricongiungersi con il gruppo partito già da qualche giorno, coordinato da David Tosi, referente del Burkina nel settore Segreteria e sostegni. Tanti i progetti da verificare, tanti i bambini e le bambine sostenuti da incontrare, tante le idee in cantiere da valutare e realizzare insieme ai nostri referenti nel Paese.
Vi aggiorneremo… vi portiamo sempre con noi! 🇧🇫

Ripartiamo per l’India!
Dal 5 al 21 gennaio torneremo in India, in Bengala Occidentale, a Kolkata, a Burdwan e nei villaggi circostanti per verificare i nostri numerosi progetti, incontrare i nostri referenti, i bambini e le bambine sostenuti nelle scuole e vagliare nuove possibilità di intervento.
I capogruppo saranno due volontari davvero molto esperti del Paese, dove hanno trascorso molti mesi, nel corso degli anni: Irene Giorgi del settore segreteria e Massimo Bettini, del settore progetti.
Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi alla nostra referente dei viaggi, Maria Luisa Scordamaglia: viaggi@bhalobasa.it. Sul nostro sito, nella sezione viaggi, potrete già trovare molte informazioni e il decalogo del viaggiatore.

Un sostegno a distanza con Bhalobasa costa 15 centesimi al giorno per il Burkina Faso, la Repubblica Democratica del Congo e la Tanzania, 30 centesimi al giorno per l’India e per la scuola primaria in Uganda, 44 centesimi al giorno per la scuola superiore in Uganda e 73 centesimi al giorno per il sostegno a distanza speciale Sogno di studiare (dedicato ai ragazzi che vivono in un centro di accoglienza a Golomolo, in Uganda, spesso orfani di uno entrambi i genitori a causa dell’AIDS e talvolta malati essi stessi).

Per tutti i bambini che desideriamo aiutare studiare è un sogno che ne può avverare molti altri.

Fate questo piccolo grande gesto oggi stesso e condividete la nostra news!

Chi sostiene a distanza è vicino ogni giorno e cambia il corso di una storia.

Per informazioni: sponsorship@bhalobasa.it. o consultare la sezione del sito dedicata: “Sostegni a distanza”.